08 settembre 2010

Cyber-avvoltoi londinesi

cyber-uccelli-londra

Non è la prima installazione in “ambiente urbano” e neanche la prima protesta “artistica” contro gli sguardi di più di duemila telecamere nello spazio pubblico londinese. Ma gli enormi cyber-volatili appollaiati in ogni punto della città sono in qualche modo speciali. Forse perché forti politicamente, vanno contro il controllo dello sguardo del Grande Fratello britannico. L’idea di questi cyber-uccelli è fottutamente grande e i commenti del pubblico lo conferma.

L’idea è di PanoptICONS che intende affrontare il tema dell’essere costantemente sorvegliato all’interno del centro urbano. Le telecamere di sorveglianza sono diventate a Londra, dove viene osservato qualsiasi angolo della città, un vero e proprio parassita che si nutre della nostra privacy.

Per info panopticons.nl

Ti piace? Supportaci e condividi

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>