21 aprile 2012

Berlin Calling

Berlino street art graffiti shining

Evol 2008 Berlino

Berlino graffiti wall

Berlino street art graffiti shining

Kater Holzig Berlino

Kater Holzig Berlino

Berlino street art graffiti wall

Berlino street art graffiti wall 2

ROA Berlin

Blu Berlino graffiti

Other Berlin graffiti street art

Swoon Berlino graffiti street art

MTO Van Berlino

Ethos STROKE03 Berlino

Di seguito alcuni consigli per vivere una breve vacanza a Berlino.

Dove alloggiare

A&O Berlin Friedrichshain
Hotel** / Hostel
Boxhagener Str. 73
D-10245 Berlin
+49 (0)30 80 94 7 – 54 00

Se non cercate niente di sofisticato, ma volete un buco dove dormire, questo è il posto che fa per voi. Consigliamo questo hotel (ma è anche ostello) perché costa poco, è pulito, funziona tutto alla grande, il personale è capace ed è in una zona “strategica” per vivere la vita notturna berlinese. È piena di locali dove mangiare e bere abbastanza bene. Nella zona ci sono molti ristoranti asiatici, ma c’è anche qualcosa di italiano per i più tradizionalisti. Sconsigliamo vivamente la pizzeria a fianco dell’hotel: pur essendo il proprietario molto simpatico, si tratta di una pizzeria gestita da turchi che non hanno niente a che fare con l’Italia e, soprattutto, con la cucina italiana.

Club

Panorama Bar
Am Wriezener Bahnhof
10243 Berlin

KaterHolzig
Michaelkirchstr. 23
10179 Berlin

Watergate
Falckensteinstr 49
10997 Berlin

Questi sono i locali più trash frequentati dai berlinesi. È difficile entrarci, ma, se ci riuscite, rimarrete a bocca aperta. Per tutti e tre i locali, per entrare, valgono queste regole: non entrate in gruppi troppo numerosi; non urlate o parlate a voce alta davanti all’ingresso; se siete ubriachi, non datelo a vedere ai buttafuori; non guardateli con aria di sfida o troppo timidi, meglio la faccia “cattiva”; non arrivare vestiti troppo nerd o eleganti. Vestiti colorato, da club, stravagante. Non portare la macchina fotografica. Niente foto dentro i locali.

Altri consigli

Se volete girare la città, vi suggeriamo di acquistare un biglietto giornaliero (direttamente alla fermata della metro). Il Taxi costa e il biglietto per una corsa sola non serve a nulla ed è molto caro. Ricordate che non è come in Italia: tutto funziona bene, la metro passa spesso e in orario. Non ci sono i tornelli in stazione, ma se vi beccano che non avete il biglietto vi faranno il culo.

Ti piace? Supportaci e condividi

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>