Francesco Barbieri @ Materia

Francesco Barbieri - materia
Inizio:
30 October 2010
Fine:
7 November 2010
Locale:
Cantiere Sanbernardo
Dove:
via Pietro Gori, Pisa, Pisa, Italia

Dopo l’anteprima al Festival della Creatività 2010 l’Associazione Culturale Cantiere Sanbernardo di Pisa apre la nuova stagione tra le sue sacre mura il 30 ottobre con la mostra di un giovane artista pisano: Francesco Barbieri. L’esposizione è il nono capitolo del ciclo Materia – Esposizione di segni non tipografici, dove creativi provenienti dalla street art il cui denominatore comune è quello della sperimentazione di nuove soluzioni artistiche hanno la possibilità di confrontarsi con uno spazio ‘chiuso’, molto diverso dal consueto contesto urbano.

Il progetto Materia nasce nell’autunno del 2004 nell’ambito della più ampia attività e progettualità del Cantiere Sanbernardo e dalla natura strutturale stessa del luogo, non uno stabile contemporaneo, bensì una chiesa sconsacrata del 1400, un ambiente che da solo crea una propria suggestiva identità, la cui influenza si manifesta immediatamente nel lavoro dell’artista in esposizione. Ogni capitolo di Materia scaturisce quindi da una collaborazione progettuale tra Cantiere Sanbernardo ed artisti ospiti, realizzando così delle produzioni appositamente ideate su spazio e caratteristiche dell’ex chiesa di S. Bernardo, segnando per entrambi la materializzazione di un ‘carattere’ che non avrebbe potuto avere altrove un adeguato spazio evolutivo.

Francesco Barbieri non vuole essere il solito esule del writing che si tramuta nell’artista che proviene dalla strada. Il suo lavoro, che tutt’oggi corre in parallelo con la produzione di lettere nell’ambito urbano, punta a sondare e poi descrivere l’attività interiore, la necessità incessante del segno e della rappresentazione. Questa prima mostra rappresenta la forte volontà di confrontarsi con nuove superfici proponendo un modo di pensare il lavoro pittorico che prescinda dall’arte urbana; sperimentazione pura tutta dentro al mondo dell’Arte e ai suoi complessi meccanismi. Una volontà, quella della pittura, che da tempo lo spinge a percorrere strade diverse, una miscela di segni che compongono immagini spaziali o astratte, tele con rimandi grafici di lettere che si sommano fino a formare figure, forme. Un lavoro di ricerca verso la fonte della propria identità pittorica – Simone Pallotta

L’inaugurazione è prevista per sabato 30 ottobre alle ore 19 con il dj set di 4Tune. La mostra rimarrà aperta tutti i giorni fino al 7 novembre dalle 17 alle 21 con ingresso libero.

Ti piace? Supportaci e condividi

Leggi i commenti (1)

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>